Piccoli Mondi Onlus – APS VR0289

Piccoli Mondi Onlus – APS (Associazione di Promozione Sociale) VR0289 si occupa da molti anni di bambini in stato di bisogno reale o educativi, gli ultimi degli ultimi, fra questi  orfani e disabili di qualsiasi paese del mondo. La sua vocazione  ha portato Piccoli Mondi ad operare nella Siberia orientale dove non arriva mai nessuno tra il Lago Baikal e il confine con la Mongolia. Nelle strutture di accoglienza locali, di cui molte costruite con il contributo della stessa associazione, dove non arriva ne unicef ne alcuna organizzazione umanitaria strutturata, nella steppa più inospitale e remota  i bambini disabili e orfani sono come pacchetti in attesa di un miracolo. 
Molti di loro sono disabili, malati o deformi, e destinati a passare tutta la vita reclusi in un mondo che non li vuole ed è inospitale.  D’inverno, in questi luoghi,  le temperature arrivano a -45° e nelle arre più remote abbiamo incontrato bambini disabili orfani senza scarpe, senza vestiti adatti a queste temperature ma soprattutto senza sogni e speranze per un qualsiasi futuro. Vedere questi bimbi è un’esperienza che scuote, fa pensare che il mondo sia davvero ingiusto, e con poco si possa fare qualcosa per loro. Sostenere chi se ne prende cura, trovare le risorse   per ciò di cui hanno bisogno non è cosa impossibile. L’associazione acquista anche beni di prima necessità per neonati, vestiti e vaccini per i più grandicelli, ristruttura case abbandonate per farle diventare delle fattorie ecologiche e comprando attrezzature e bestiame affinché i bambini disabili imparino a coltivare la terra e possano avere un futuro indipendente e realizzante. Durante diversi periodi dell’anno organizza dei viaggi di consapevolezza, per scoprire il mondo degli umili, degli ultimi e dell’immensità siberiana.  I nostri volontari si occupano a 360° dei bambini  in un servizio unico legato alle pedagogie di Piaget, Moreno e Bandura.

 

 

Piccoli Mondi sostiene la casa del bambino Aistionok  che ospita circa 100 neonati e bambini 0- 3 anni. Dal 1998 il fondatore di Piccoli mondi ha contributo al restauro ed al funzionamento di questa piccola oasi per anime abbandonate.  Ora per la stessa ogni anno vengono aquistati beni di prima necessità, lenzuolini, vestitini, scarpine ed attrezzature che con il tempo si guastano. Piccoli Mondi ha anche costruito un piccola piscina riabilitativa per i neonati cerebrolesi

 

 

 

Malishok è una struttura che accoglie i bambini non adottati nella prima fascia d’età. Ospita oltre 100 bambini dai 3 ai 7 anni. Sono bambini senza genitori e con varie forme di disabilità. Per la stessa l’associazione opera restauri di varie parti dell’edificio, compra quanto non arriva dal governo locale, e porta una speranza ai bambini. Si parla di biancheria intima, scarpe, giochi. Ha ristrutturato i pavimenti ed anche costruito una palestra esterna per giocare.

 

 

 

 

Sgiuravuska è una struttura per bambini disabili orfani molto gravi in città . Qui l’associazione compra vestiti, letti televisori, materassi e quant’altro necessario.

 

 

 

 

A circa 350  chilometri da Ulan-Ude  capitale della Buriatia, Piccoli Mondi sostiene una scuola casa famiglia per orfani disabili  nel villaggio Ust-Urmà. Qui oltre ad accquistare i beni necessari ha costruito una cucina ed un forno per cucinare il pane ed imparare a fare il pane stesso.

 

 

 

 

 

Ad oltre 500 km nella steppa vicino al confine con la Mongolia, ha contribuito a costruire  nel tempo 5 fattorie ecologiche per gli orfani disabili. La località si chiama Oior e le fattorie ospitano 40 orfani ormai allevatori ed agricoltori.

 

 

 

 

Infine Bajangol. a 1000 km circa dal mondo civilizzato ospita oltre 250 orfani disabili che vengono nascosti al mondo. – nel video di questa pagina 

Piccoli Mondi per poter operare in siberia ha dato origine alla Fondazione siberiana Mondo Onesto   ed insieme alla ong Spagnola Filomundo, il coordinamento dell’alliance worldnet, l’associazione di volontariato marchigiana piùper e la rete di Istituzioni educative  Polo Europeo della conoscenza si prodiga per aiutare i bambini orfani disabili  delle parti meno conosciute del mondo.  In tutte queste organizzazioni nessuno percepisce uno stipendio ne un rimborso spese e tutti i fondi, certificati attraverso i bilanci pubblicati, vanno ad acquisti diretti in siberia ed acquisti sono per gli orfani. Vi ringraziamo per l’aiuto che ci date. Noi nella nostra umiltà e semplicità condividiamo ciò possiamo con chi a realmente bisogno.

Orfanotrofio di Baiangol al confine con la Mongolia

 
 

 

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: