Piccoli Mondi Onlus

Negli orfanotrofi della Siberia Orientale i bambini sono pacchetti in attesa di adozione, e le risorse per accudirli sono insufficienti. Molti di loro sono disabili o malati, e destinati a passare tutta la vita in un’istituzione. 

D’inverno le temperature arrivano a -45° e negli istituti abbiamo incontrato bambini senza scarpe, senza vestiti adatti ma soprattutto senza sogni e speranze. Vedere questi bimbi è un’esperienza che scuote, fa pensare che il mondo è davvero ingiusto, e poi che potresti fare qualcosa per loro.

Sostenere chi se ne prende cura, trovare i soldi  per ciò di cui hanno bisogno non è cosa impossibile. Così è nata Piccoli Mondi – Associazione Volontari Orfani Siberiani onlus.

Con i fondi raccolti dai volontari acquistiamo beni di prima necessità per neonati, vestiti e vaccini per i più grandicelli, ristrutturiamo case abbandonate e compriamo attrezzature e bestiame perché imparino a coltivare la terra e avere un futuro indipendente. 

Blog

Chi Siamo

PICCOLI MONDI – Chi siamo

L’Associazione nasce nel 2015.

E’ giovane, ma già da due anni i volontari che ne fanno parte visitano per brevi periodi le zone dove siamo attivi, e tramite il lavoro di una Fondazione locale, la Fondazione Spravedlivij Mir (“Mondo Giusto”) aiutano ad assistere gli orfani, a sostenere progetti e ad acquistare quanto necessario per alcuni orfanotrofi in Siberia orientale, nella Repubblica Autonoma della Buriazia.

Piccoli Mondi nasce per la volontà e l’amore per il mondo dei bambini di Laura Pedrotti, un’insegnante trentina che, dopo un viaggio in Siberia ha, con coraggio e spirito costruttivo, iniziato a darsi da fare.

I bambini di cui si prende cura sono bimbi abbandonati e a volte raccolti nei cassonetti, sono bambini maltrattati, rifiutati perché con handicap o malati. Sono gli sfortunati bambini randagi che vivono nelle fogne di Ulan-Ude, che devono difendersi da temperature invernali che possono scendere fino a – 50°C. A loro Piccoli Mondi fornisce cibo, cure e spesso una nuova casa, acquista per loro medicine, vestitini, calzini, scarpe, asciugamani, lenzuolini, pannolini ed attrezzature varie per farli crescere ed aiutarli a costruirsi un futuro come agricoltori.

Piccoli Mondi vuole anche promuovere campagne di informazione volte a diffondere una cultura dei diritti dei bambini che riconosca loro dignità di veri esseri umani, senza distinzioni d’etnia.

Tutto ciò richiede uno sforzo economico che l’Associazione chiede ai suoi soci, agli amici, ai simpatizzanti e chi crede negli stessi valori. L’appoggio di tante persone ripaga degli sforzi coloro che dedicano gratis il proprio tempo e le proprie energie a questi scopi, dà un senso all’esistenza dell’associazione e si concretizza grazie alle iscrizioni dei soci e ai contributi di chi ci sostiene in altre forme.

Piccoli Mondi – Associazione Volontari Orfani Siberiani ONLUS è una Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale iscritta al Registro unico delle ONLUS presso l’Agenzia delle Entrate di Trento.

 

I nostri progetti

Piccoli Mondi aiuta bimbi e ragazzi orfani di tutte le età: dai bebè appena nati ai ragazzi maggiorenni che non possono più stare in un orfanotrofio, ma lottano per creare il proprio posto nel mondo.

Per far ciò, sosteniamo diverse istituzioni statali e regionali della Buriatia, e realizziamo progetti (link: progettare il futuro) destinati a dare un futuro ai ragazzi già grandicelli.

In quanto ONLUS, Piccoli Mondi non può versare denaro direttamente alle istituzioni: in Buriatia ci appoggiamo alla Fondazione Spravedlivij Mir (“Mondo Giusto”), che è il nostro corrispettivo a livello locale.

La Fondazione Spravedlivij Mir organizza attività di sensibilizzazione, raccolta fondi e sostegno agli orfani in Buriatia, ed è costantemente in contatto con i beneficiari, con i quali ha un rapporto di fiducia. La Fondazione è anch’essa costituita da volontari che conosciamo e stimiamo e, come le poche altre istituzioni del suo genere sul territorio russo, è sottoposta a severi controlli da parte del governo locale e federale.

Bayangol

Istituto per disabili e persone con ritardo mentale di Bayangol. 

A 7 ore di viaggio dalla capitale, in zona di difficile accesso al confine con la Mongolia. Qui vengono ospitati i casi più gravi.

 

Cosa abbiamo realizzato:

  • acquisto di attrezzature per laboratori (musica, fotografia, ginnastica)

Cosa vorremmo realizzare:

  • Invio di medici specialisti (dentisti, fisiatri) per migliorare le condizioni di vita dei disabili.