Piccoli Mondi Onlus

Orfanotrofio di Baiangol al confine con la Mongolia

Piccoli Mondi si occupa da molti anni di bambini orfani e disabili di qualsiasi paese del mondo ma soprattutto dove non arriva mai nessuno tra il Lago Baikal e il confine con la Mongolia. Negli orfanotrofi della Siberia Orientale i bambini disabili e orfani sono come pacchetti in attesa di un miracolo oppure vengono nascosti al mondo, come a Baingol – nel video di questa pagina – perché difficili da amare e rispettare.  Molti di loro sono disabili o malati, e destinati a passare tutta la vita reclusi in un’istituzione.  D’inverno le temperature arrivano a -45° e negli istituti abbiamo incontrato bambini senza scarpe, senza vestiti adatti a queste temperature ma soprattutto senza sogni e speranze. Vedere questi bimbi è un’esperienza che scuote, fa pensare che il mondo sia davvero ingiusto, e con poco si possa fare qualcosa per loro. Sostenere chi se ne prende cura, trovare i soldi  per ciò di cui hanno bisogno non è cosa impossibile. Così è nata Piccoli Mondi – Associazione Volontari Orfani Siberiani onlus. Con i fondi raccolti dai volontari acquistiamo beni di prima necessità per neonati, vestiti e vaccini per i più grandicelli, ristrutturiamo case abbandonate e compriamo attrezzature e bestiame perché imparino a coltivare la terra e avere un futuro indipendente. 

Piccoli Mondi collabora con  la Fondazione siberiana Mondo Onesto   con la ong Spagnola Filomundo, l’alliance worldnet, l’associazione di promozione sociale piùper e la rete di Istituzioni educative  Polo Europeo della conoscenza